nel frammento

ULTIMO NUMERO

EDITORIALE

Non nobis, Domine

di Barbara Braconi

Esattamente vent’anni fa, proprio in occasione del 12° Convegno, usciva il primo numero della nostra rivista, nata dal suggerimento di Nicolino, che aveva invitato alcuni di noi a pensare “un foglio di collegamento” che potesse sostenere il cammino e il lavoro di tutta la Compagnia e fosse uno strumento di incontro, di testimonianza, di giudizio e approfondimento sull’uomo, sulla cultura, sulla realtà (dentro ogni fattore e ambito in cui la vita degli uomini normalmente si svolge) alla luce della nostra esperienza di fede e di adesione alla Chiesa.Il nome della nostra rivista è una declinazione di Fides Vita. Deriva dal titolo di un’opera del grande teologo Von Balthasar (Il Tutto nel frammento) e da un’affermazione di San Giovanni Paolo II, a noi particolarmente cara: “La storia diventa il luogo in (...)

Quello che abbiamo di più caro

Non sappiamo nient'altro che una preghiera semplice

Brano di Nicolino Pompei tratto dall’approfondimento “Questa vita che ora io vivo nella carne la vivo nella fede del Figlio di Dio”

Questa vita che ora vivo nella carne, la vivo nella fede del Figlio di Dio. Siccome non è uno sforzo, non è il frutto di un nostro sforzo o di una nostra iniziativa, ma sempre e comunque il frutto della sua grazia e della prevalenza della sua presenza, della sua attrattiva, della sua iniziativa dentro la nostra vita di carne, (...)

3_copertine

Per ricevere la rivista

“Nel Frammento” è il foglio di collegamento di Fides Vita. Per ricevere la rivista inviare una e-mail alla redazione specificando i propri dati anagrafici e l’indirizzo a cui spedirla.

È possibile sostenere la Rivista attraverso una “Donazione” (e beneficiare legittimamente delle detrazioni/deduzioni fiscali) tramite versamento su c/c postale n. 35065069 – CODICE IBAN IT 70 R 07601 13500 000035065069 – oppure su c/c bancario CODICE IBAN IT 77 G 08474 24400 000000001410 intestato ad:

Associazione Culturale Fides Vita, Via Pasubio n. 36 – 63074 San Benedetto del Tronto (AP)

Perché questo titolo?

Il nome della nostra rivista è una declinazione di Fides Vita. Deriva da un’affermazione di San Giovanni Paolo II, a noi particolarmente cara: “La storia diventa il luogo in cui possiamo constatare l’agire di Dio a favore dell’umanità. Egli ci raggiunge in ciò che per noi è più familiare e facile da verificare, perché costituisce il nostro contesto quotidiano, senza il quale non riusciremmo a comprenderci […]. L’Eterno entra nel tempo, il Tutto si nasconde nel frammento, Dio assume il volto dell’uomo.”

Resta in contatto

Iscriviti alla Newsletter